Il Disturbo Distimico o Distimia

di Roberta Giurco

La Distimia, o Disturbo Distimico, è un disturbo dell’umore, viene definita come una depressione cronica più lieve nei sintomi rispetto alla depressione maggiore, ma duratura nel tempo. Quando appare L’esordio della distimia può avvenire prima dei 21 anni o anche dopo. Succede spesso che il disturbo distimico venga diagnosticato in ritardo per la “leggerezza” della…

Le strategie scolastiche basate sugli antecedenti nell’ADHD

di Valentina Tomizza

Nelle circolari ministeriali (27.12.2012, 06.03.2013 e 22.11.2013) riguardanti i “Bisogni educativi speciali” (BES), viene stabilito che alcuni disturbi evolutivi hanno diritto ad usufruire le misure previste dalla legge 170/2010. Risulta quindi necessario elaborare un percorso individualizzato e personalizzato anche per gli alunni con ADHD, attraverso la redazione di un Piano Didattico Personalizzato (PDP), che serva…

Quel rapporto complesso tra emozioni ed alimentazione

di Valentina Romano

L’emozione altro non è che comunicazione. La comunicazione della nostra componente emotiva verso la nostra mente. Nell’uomo la ricerca del cibo è governata da due principali sensazioni: la fame e l’appetito. Per “fame” intendiamo un’esigenza fisiologica ed essenziale alla nostra sopravvivenza. Abbiamo bisogno di mangiare per poter fornire al nostro corpo l’energia necessaria per muoversi,…

Le caratteristiche della fobia sociale

di Roberta Giurco

La Fobia Sociale, detta anche Disturbo d’Ansia Sociale, è un disturbo che si trova nel capitolo dei disturbi d’ansia del DSM-5 (APA, 2013). La fobia sociale è un disturbo caratterizzato da paura molto intensa che riguarda una o più situazioni sociali ben specifiche (ad es. parlare in pubblico, mangiare in pubblico etc.). Spesso le cause…

Come si affronta un’esperienza traumatica in terapia?

di Valentina Luciani

Purtroppo, nella vita di ognuno di noi può capitare di vivere direttamente o di aver assistito ad eventi traumatici o fortemente stressanti. Esistono traumi che si possono definire “con la T maiuscola” che minacciano la nostra incolumità come calamità naturali, incidenti stradali, aggressioni, abusi, violenze, omicidi o suicidi di persone care, diagnosi infauste, aborti, etc.…