Superare l’eterosessismo

di Talia Urso

Il biologo e sessuologo statunitense Alfred Kinsey (1894-1956) ha ideato un sistema di classificazione degli orientamenti sessuali nell’essere umano, chiamato scala Kinsey. Il tentativo di questa classificazione era quello di introdurre un concetto di sessualità umana che non si basasse sulla dicotomia etero-omo ma che considerasse la gradualità della sessualità nel singolo individuo. Sessualità come…

DSA: il percorso verso la diagnosi

di Valentina Tomizza

In questo periodo si avvicina la fine del primo quadrimestre, la consegna della pagella e i colloqui con gli insegnanti. Alcuni genitori si troveranno nella situazione in cui verrà riferito loro che il proprio figlio manifesta alcune difficoltà scolastiche, come ad esempio che è ancora molto lento a leggere, che commette molti errori ortografici o…

Christmas Blues: la malinconia natalizia ai tempi del Covid

di Valentina Luciani

Si avvicina il Natale ma, purtroppo, non per tutti rappresenta un momento di felicità. Per alcune persone il Natale corrisponde a un periodo difficile di profonda tristezza, ansia, insonnia, pensieri negativi e mancanza di forze.  Gli americani hanno dato un nome a questa forma di tristezza: “Christmas blues”, ovvero “Malinconia da Natale”. Solitamente il periodo…

Litigi davanti ai figli? Ecco perché è meglio evitarli

di Roberta Giurco

Nella vita di tutti i giorni può accadere che tra le coppie di genitori ci possano sorgere incomprensioni, magari alzando il tono della voce, lo scambio verbale diventa più acceso, esplode la lite e capita che in quel momento i figli assistano. Molti genitori si colpevolizzano, non vorrebbero mai che succedesse e pensano che questi…

Consapevolezza e accettazione: come influiscono sullo stato depressivo?

di Andrea Meneghetti

Secondo varie tradizioni filosofiche e spirituali, una forma comune di depressione deriva dallo sfinimento mentale, fisico o spirituale, dovuti alla ricerca di appagamento nel piacere ed in varie attività materiali e superficiali, anziché una comprensione più profonda di noi stessi. Questa depressione è causata dall’ansia, dall’idea di dover essere proiettati all’esterno per trovare o fuggire…